• Seguici su

Quello che i coworker
non dicono

Quali sono i motivi che spingono un libero professionista a scegliere uno spazio di coworking?
O al contrario ad abbandonarlo?
Vantaggi, svantaggi, testimonianze e modi di vivere uno spazio di lavoro condiviso e collaborativo.
Quando il coworking è davvero cooperativo

6 domande alla cooperativa Sei da Me che ha scelto On/Off per sviluppare il suo progetto innovativo sull’autoimprenditorialità femminile #1. Monica! Ci racconti chi sei, o meglio, chi siete? Io sono Monica Comelli, presidente della Cooperativa Sei Da Me. Siamo un gruppo di donne e offriamo dal 2006 il servizio di Tagesmutter. Siamo state le…

maggiori informazioni
2 communication strategist x 1 progetto

La collaborazione in un coworking di due professioniste [apparentemente] competitor sul mercato Lo scorso anno l’Associazione On/Off ha sperimentato un nuovo tipo di collaborazione sul territorio, diventando l’unico partner su Parma della compagnia Artemis Danza sul percorso formativo “Transiti Energetici”, uno dei 2 progetti vincitori in Italia della sezione Residenze Artistiche e Formazione del Settore…

maggiori informazioni
Nomad (Co)worker al 100% : intervista a Emma Piazza

Emma Piazza, classe 1988, nata a Pavia da mamma italiana e papà corso, è stata coworker da noi la scorsa estate, ma per pochissimo tempo. Non perché non avrebbe voluto fermarsi, ma perché in realtà…doveva già ripartire. Il suo stato errante ci ha incuriosito e abbiamo deciso di farle qualche domanda sui motivi che l’hanno spinta,…

maggiori informazioni
Coworking Parma-Berceto solo andata

Parma. Mercoledì 2 agosto ore 8.00. Parcheggio di Casa nel Parco. Temperatura media prevista per la giornata: 40° gradi causa anticiclone Lucifero. 3 coworker, 1 maker, 1 educatrice e lo staff di Officine On/Off (sembra una barzelletta ma non lo è) partono per quella che apparentemente sembra una gita scolastica di fine anno. Ma che…

maggiori informazioni
A volte ritornano: intervista a Lorenzo Ricci

Lorenzo Ricci, animatore 3D classe 1981, è approdato come coworker a Officine On/Off nella primavera del 2015, ed esattamente due anni dopo, in seguito a un periodo in trasferta nella città di Corsico, è ritornato. Ci siamo chiesti quindi che cosa l’abbia spinto a tornare dopo un lungo periodo di assenza. Sei stato uno dei…

maggiori informazioni
2 makers per 1 coworking:
l’esperienza di Matteo e Gaia

1. Diciamo subito la verità: non siete i tipici coworker, vero? Matteo: diciamo che ne siamo un prolungamento, perché oltre a essere dei coworker collaboriamo con Giulio Bigliardi, presidente di 3D Archeolab, una società che ha sede a OnOff, e che ha come obiettivo quello di ampliare il pubblico dei nostri Musei attraverso soluzioni tecnologiche…

maggiori informazioni
Spazio Borgo Riccio, quando il coworking è collettivo

A cura di Anna Chiara Orlando e Veronica Pinetti La vostra squadra è composta da 2 architetti (Roberta Orefici e Sara Antolotti), 1 tecnico ambientale (Monica Porcari), 1 regista (Stefano Cattini) e un 1 grafico/web designer (Simone Spotti). Sembra l’inizio di una barzelletta e invece … ? Come riuscite a fare quel che fate, e…

maggiori informazioni
  • 1
  • 2
X