Coworking



Spazio di lavoro collaborativo

Scopri di Più

FabLab



Laboratorio di Fabbricazione Digitale

Scopri di Più

CESCO



Centro Sviluppo delle Competenze

Scopri di più

  • Coworking Day, Sportello Acta e Presentazione Smart.it...tutto in un solo giorno!

05/10/2016 • 18:30

Presentazione di Smart, a favore degli artisti

In occasione di Freelance Mode On, direttamente da Milano approderanno a Parma le ragazze di Smart, società mutualistica a tutela e sostegno dei diritti dei lavoratori dell’arte e della creatività.

SMart, società mutualistica per artisti, è un progetto nato in Belgio nel 1998, che si è sviluppato in una rete di imprese senza scopo di lucro presente in 9 paesi europei. SMart tutela e semplifica il lavoro di artisti e professionisti della creatività: garantisce i compensi dei propri soci, gestisce gli aspetti contrattuali, previdenziali e assicurativi delle loro prestazioni, fornisce informazioni su mobilità internazionale, ricerca fondi e diritti d’autore.

UNA RETE EUROPEA 

OBIETTIVI
A livello internazionale, SMart ambisce a :

  • sviluppare servizi e strumenti condivisi, validi a livello europeo e locale
  • semplificare la gestione di progetti internazionali
  • facilitare la mobilità di artisti e creativi

Inoltre, SMart partecipa attivamente a progetti europei in modo da contribuire alla definizione delle politiche culturali comunitarie.

QUALCHE CIFRA

SMart associa circa 70.000 artisti e freelance, e collabora con più di 20.000 imprese culturali e creative. Oltre all’Italia e al Belgio, SMart é attualmente presente in : Austria, Francia, Germania, Olanda, Spagna, Svezia ed Ungheria.

VALORI FONDANTI

  • Mutualismo : attraverso il Fondo di Garanzia Salariale, i soci si sostengono a vicenda
  • Democrazia, nella gestione dell’impresa
  • No-profit : tutti gli utili generati sono reinvestiti in servizi ai soci

SMart IN ITALIA

In Italia SMart é una cooperativa per azioni in forma di impresa sociale. Questa forma giuridica innovativa affianca al mutualismo il divieto di distribuire gli utili, l’obbligo di favorire la partecipazione dei soci, una forte attenzione alla responsabilità sociale dell’impresa ed un richiamo alla trasparenza nei rapporti di gestione. La nostra sfida è rendere concreti questi valori e di realizzare un sistema di governance condiviso.

COME FUNZIONA
SMart semplifica e tutela il lavoro degli artsti :

  • direttamente, garantendo il compenso agli artisti soci il mese successivo la loro prestazione, e fornendo loro un servizio di informazione ed accompagnamento.
  • indirettamente, aiutando le imprese culturali e creative a stabilizzare i loro progetti dal punto di vista finanziario.

Con l’8,5% del fatturato, SMart copre tutti i propri costi operativi. Il nostro modello può essere assimilato ad un incubatore. I soci sviluppano attraverso SMart i propri progetti, ottenendo assistenza e tutela, ed accelerando la crescita e la professionalizzazione del proprio lavoro.

www.smart-it.org // info@smart-it.org

Vuoi partecipare alla presentazione di Smart a Officine On/Off mercoledì 5 ottobre alle 18.30?

Niente di più facile, basta scrivere una mail a info@officineonoff.com

05/10/2016 • 9:00

Freelance: Mode On

Per il #CoworkingDay di ottobre abbiamo voluto strafare, organizzando una giornata informativa dedicata a tutti i #freelance. Ma non ce l’avremmo mai fatta da soli, quindi abbiamo chiamato i rinforzi!

Dalle 9:00 alle 18:00 | Coworking Day
Portatile, agenda, penna..e il caffè te lo offriamo noi :). Vieni a provare gratuitamente le postazioni di lavoro condivise! Prenota scrivendo una mail a coworking@officineonoff.com

Dalle 16:00 alle 18:00 | Sportello informativo a cura di ACTA – L’associazione dei freelance
Servizio di mentoring su temi come fisco, regimi, previdenza e su tutto ciò che comporta l’essere freelance. Hai bisogno di orientarti per capire quali sono i tuoi diritti? Hai dubbi sulle scelte da intraprendere o difficoltà a capire come gestire i rapporti con i clienti, con il commercialista o le istituzioni? Prenota un appuntamento scrivendo a sportelloemiliaromagna@actainrete.it.

Dalle 18:30 alle 20:30 | Presentazione di SMartIt
Artisti e creativi! Sapevate che in Italia esiste una società mutualistica nata per tutelare e semplificare il vostro lavoro? Ebbene sì: garantisce i compensi dei propri soci, gestisce gli aspetti contrattuali, previdenziali e assicurativi delle loro prestazioni, fornisce informazioni su mobilità internazionale, ricerca fondi e diritti d’autore. Volete conoscere SMartIt? Scriveteci a coworking@officineonoff.com

13/10/2016 • 19:00

Fundraising per il No-Profit

Organizzato in collaborazione con IBO Italia, il corso teorico-pratico permetterà di individuare chi e quali potrebbero essere i fattori determinanti per una raccolta fondi efficace nella tua organizzazione: i volontari, i donatori (di tempo, beni e/o denaro), la comunicazione, il web e i social network.

Saper fare e saper comunicare:

FUND RAISING, PEOPLE RAISING, COMUNICAZIONE E SOCIAL MEDIA per la tua piccola Organizzazione no profit

DESTINATARI

Operatori del non profit e responsabili della raccolta fondi, studenti universitari e neolaureati interessati a lavorare nel mondo del no-profit. Il corso è pensato per chi desidera approfondire le competenze “social” nel Fund Raising e per tutti coloro che desiderano migliorare la loro presenza sul web.

DOVE & QUANDO

4 appuntamenti per un totale di 8 ore.
13 | 20 |  27 | Ottobre e 4  | Novembre
Giovedi’ 19.00 | 21.00

PROGRAMMA

1° Modulo | 13 Ottobre

Docente: Ermelinda Pittelli

I VOLONTARI | Come cercare, trovare, motivare e fidelizzare i donatori di tempo

Il people raising è un percorso di ricerca volontari basato su un progetto strategico rivolto a  determinati target, utilizzando strumenti adatti alla promozione e al coinvolgimento. Il  percorso non termina qui, è importante anche capire le esigenze dei volontari e valorizzare il loro impegno e la loro presenza.

Il modulo ha l’obiettivo di:

  • potenziare le conoscenze e le competenze degli operatori di piccole organizzazioni no profit che vogliono migliorare la ricerca di risorse umane funzionali alla propria organizzazione;
  • acquisire metodologie per migliorare le relazioni  con i propri e con i nuovi volontari;
  • accrescere la capacità di attivare reti e legami per la propria  organizzazioni no profit.

Si presenteranno strumenti e strategie per:

  • valorizzare i volontari e le attività da loro svolte;
  • reclutare nuovi volontari;
  • gestire le risorse umane, dipendenti e/o volontarie, nella organizzazione;
  • incentivare la motivazione dei propri volontari e le modalità di condivisione;
  • comunicare con i volontari;
  • sviluppare campagne di reclutamento volontari;
  • creare strumenti di fidelizzazione e rendicontazione nei confronti dei volontari.

2°Modulo | 20 Ottobre

Docente: Ermelinda Pittelli

I DONATORI | Come incontrare, trovare, mappare e fidelizzare i donatori di beni e/o denaro.

Il fund Raising è una questione di  relazioni “Le persone donano a persone per aiutare altre persone”. L’acquisizione di nuovi donatori individuali e la fidelizzazione dei donatori sono  elementi fondamentali  all’interno della strategia di raccolta fondi della nostra organizzazione non profit. Per fare crescere e consolidare la raccolta fondi è quindi necessario capire chi sono i nostri donatori  ed individuare  le caratteristiche dei nostri  potenziali sostenitori.

Il modulo ha l’obiettivo di:

  • potenziare le conoscenze e le competenze degli operatori di piccole Organizzazioni No Profit che vogliono fidelizzare i propri donatori ed individuare nuovi sostenitori;
  • acquisire metodologie per migliorare le relazioni con i propri donatori e con nuovi potenziali stakeholder;
  • accrescere la capacità di costruire, coltivare ed allargare le relazioni della propria  organizzazioni no profit.

Si presenteranno strumenti e strategie per:

  • individuare il processo di gestione dei donatori individuali nella propria piccola ONP;
  • segmentare i target tra i  donatori già presenti in database;
  • trasformare i donatori “occasionali” in donatori periodici;
  • fidelizzare e rendicontare;
  • mappare i “potenziali donatori”;
  • sviluppare campagne di acquisizione nuovi sostenitori.

 

3° Modulo | 27 Ottobre

Docente: Giacomo Locci

Piccola strategia di comunicazione per piccole organizzazioni No Profit che vogliono crescere.

Strumenti, linguaggi, applicazioni, elementi di base, buone pratiche e una piccola cassetta degli attrezzi. Se la comunicazione deve aiutare a coinvolgere le persone attorno alla buona causa della mia associazione, non puo’essere affidata al caso.

Il modulo ha l’obiettivo di:

  • potenziare le conoscenze e le competenze degli operatori che vogliono impostare una strategia di comunicazione  nella propria organizzazioni no profit;
  • supportare nella creazione di un piano di comunicazione allineato con la strategia e gli obiettivi della propria  organizzazione;
  • migliorare la modalità di comunicazione della organizzazione verso l’interno e l’esterno.

Si presenteranno strumenti e strategie per:

  • strutturare un piano editoriale per una comunicazione efficace;
  • individuare gli strumenti per la tua comunicazione;
  • differenziare la comunicazione: comunicazione istituzionale, di progetto e di raccolta fondi;
  • integrare la comunicazione on-line e off-line;
  • costruire un sito web efficace e fundraising oriented;
  • aggiornare e coinvolgere: la newsletter;
  • migliorare la presenza sui social network;
  • imparare ad ascoltare e monitorare il web.

 

4° Modulo | 4 Novembre

Docente: Luisella Curcio

Hai mai pensato di usare le strategie digitali e di social media marketing per il Fundraising?

Le attività di social media marketing per il Fund Raising  e il settore No Profit assumono un’importanza sempre più rilevante. Per questo scopo è nato il corso di Social Media Marketing per il Fund Raising e il settore No Profit. Il corso è rivolto allo studio delle Strategie di Social Media Marketing per il Fund Raising e per il settore No Profit.

Programma

  • Cosa sono i Social Media e come usarli nel settore Fund Raising & No Profit
  • Quali piattaforme utilizzare attivamente? Dove investire tempo e budget?
  • Identifichiamo il nostro target di riferimento
  • Elaboriamo strategia e contenuti che funzionano
  • L’engagement, cos’è e come alimentarlo
  • Come monitorare i risultati: obiettivo, strumenti e consigli
  • Visual Design, cos’è  e qual’è la sua importanza
  • Creazione delle grafiche social e tools per crearle in autonomia

MATERIALE DIDATTICO

Slide utilizzate per la presentazione e materiale necessario per le esercitazioni pratiche. Inoltre ogni partecipante avrà la possibilità di fissare un appuntamento per valutare l’attività di FR presso la propria ONP e per gli studenti ed i neo-laureati ci sara’ la possibilità di fare ore di “pratica” presso IBO Italia.

Durante il corso è previsto nel modulo social network un  workshop volto alla costruzione di una strategia social che prevede momenti di confronto con i partecipanti in aula. Si studieranno anche  Charity Case history  di successo in ambito social.

COSTO

€120,00 + 10,00€ (tesseramento annuale A.P.S. ON/OFF)
€90,00 + 10,00€ (tesseramento annuale A.P.S.ON/OFF) per il secondo iscritto appartenente alla stessa Organizzazione e per studenti universitari.

Iscrizioni entro venerdì 7 Ottobre 2015

L’attivazione del corso è vincolata all’adesione di min. 10 partecipanti.

 

DOCENTI

Ermelinda Pittelli 

Fundraiser ONG  IBO Italia

Collabora con IBO Italia dal 2006, nei primi anni si è occupata di progettazione e seguito la formazione ed il coordinamento d gruppi di volontari, al ritorno da una esperienza come capo progetto in un centro educativo in Romania ha iniziato ad occuparsi di Fund Raising. Dal 2015 coordina il gruppo di lavoro FR ed dedica ogni giorno alla cura delle relazioni con i donatori e con i volontari.

Giacomo Locci

Ufficio Stampa e Comunicazione ONG IBO Italia

Dal 2008 si occupa di Comunicazione per IBO Italia. Ha iniziato fin da adolescente a unire tanto volontariato, Campi di Lavoro e Solidarietà e Servizio Civile alla passione per i media in generale e l’informazione indipendente, alternativa e sociale in particolare. Convinto che non si possa parlare, scrivere, comunicare qualcosa se prima non si è vissuta e condivisa con altri. Una citazione che gli piace riportare: “Non esistono temi di nicchia, esistono modi di nicchia di comunicarli” Davide Demichelis.

Luisella Curcio

Digital Strategist, Seo Copywriter

Laurea Specialistica in Arti Contemporanee e Master in Marketing and Cultural Management presso l’Università degli Studi di Parma.

Un’esperienza di lavoro a Londra ed una passione irresistibile per Parma. Lavora dal 2010 nel settore digitale come Seo, Social Media Specialist e Copywriter.  Geek che ama la musica e l’arte, grandi passioni che riversa nel web.

SCARICA LA Scheda Iscrizione Corso Fundraising

Presentazione di IBO Italia 

Bilancio Sociale IBO Italia (http://iboitalia.org/wp-content/uploads/2015/09/IBO-Italia_Bilancio-Sociale-2015.pdf)

Cosa facciamo?

  • Solidarietà Responsabile e Volontariato: Campi di lavoro e solidarietà, Servizio Volontario Europeo (SVE), Servizio Civile in Italia e all’Estero, Stage e Tirocini Formativi
  • Cooperazione Internazionale: Progetti di Cooperazione (Ecuador, Perù, Romania, Ucraina e Moldavia, India) e Sostegno a Distanza (India, Peru’, Romania)
  • Partecipazione: Educazione e sensibilizzazione su pace, diritti umani, giustizia sociale e volontariato, Incontri nelle scuole, Scelte eque, solidali e sostenibili, Iniziative di raccolta fondi a sostegno dei progetti

 

Sito web www.iboitalia.org

Pagina Facebook: www.facebook.com/IBOItalia

Pagina Twitter: twitter.com/IBOItalia  

06/10/2016 • 17:00

La negoziazione con il cliente

Torna Professione Freelance, il filo diretto che unisce Parma, On/OffACTA,  l’associazione nazionale dei freelance! Dopo il primo seminario aperto dello scorso 3 marzo, ecco due workshop per aiutare i freelance ad affrontare il tema del guadagno, prezzi e contrattazione con il cliente.

Workshop #2 | La negoziazione con il cliente

Relatori: Enrica Poltronieri, socia ACTA – L’associazione dei freelance

✔ Una volta stabilita la mia tariffa, come faccio a negoziarla con il cliente senza abbassare eccessivamente il prezzo o perdere la commessa

✔ Quali sono le cose che devo sapere e saper fare per poter raggiungere accordi soddisfacenti con il mio cliente?

✔ Quali tecniche devo utilizzare per una negoziazione soddisfacente?

Workshop gratuiti per i soli soci ACTA in regola con la quota 2016.

Per i non soci ciascun workshop ha un costo di €30,00.
Vuoi cogliere l’occasione per diventare socio?
La quota annuale è di €50,00:
Activati! ➡ www.actainrete.it/activati/
Quali sono i vantaggi? ➡ www.actainrete.it/servizi/

I workshop verranno attivati a fronte di almeno 10 iscrizioni per ciascuno.
Segnala la tua partecipazione scrivendo subito a emiliaromagna@actainrete.it.

Iscrizioni entro lunedì 4 luglio.

27/09/2016 • 17:00

I conti in tasca

Torna Professione Freelance, il filo diretto che unisce Parma, On/OffACTA,  l’associazione nazionale dei freelance! Dopo il primo seminario aperto dello scorso 3 marzo, ecco due workshop per aiutare i freelance ad affrontare il tema del guadagno, prezzi e contrattazione con il cliente.

Workshop #1 | I conti in tasca | Martedì 27 settembre 2016 | 17.00-20.00

Come calcolare il proprio guadagno, scegliere il regime fiscale e definire prezzi adeguati?

Relatori: Anna Soru, presidente ACTA – L’associazione dei freelance

Il seminario aiuterà a rispondere ad alcune domande chiave del freelance:

✔ Come calcolare il guadagno al netto delle imposte?
✔ Quali costi posso scaricare dal reddito?
✔ È più conveniente il regime dei minimi o quello forfettario?
✔ Come fare un prezzo al mio cliente?
✔ Come dialogare con il commercialista?

Iscrizioni entro martedì 20 settembre 2016.

Workshop #2 | La negoziazione con il cliente | Giovedì 6 ottobre 2016 | 17.00-20.00

Relatori: Enrica Poltronieri, socia ACTA – L’associazione dei freelance

✔ Una volta stabilita la mia tariffa, come faccio a negoziarla con il cliente senza abbassare eccessivamente il prezzo o perdere la commessa

✔ Quali sono le cose che devo sapere e saper fare per poter raggiungere accordi soddisfacenti con il mio cliente?

✔ Quali tecniche devo utilizzare per una negoziazione soddisfacente?

Iscrizioni entro giovedì 29 settembre 2016.

 

Workshop gratuiti per i soli soci ACTA in regola con la quota 2016.

Per i non soci ciascun workshop ha un costo di €30,00.
Vuoi cogliere l’occasione per diventare socio?
La quota annuale è di €50,00:
Activati! ➡ www.actainrete.it/activati/
Quali sono i vantaggi? ➡ www.actainrete.it/servizi/

I workshop verranno attivati a fronte di almeno 10 iscrizioni per ciascuno.
Segnala la tua partecipazione scrivendo subito a emiliaromagna@actainrete.it.

 


Spazi(o) ai giovani

Officine On/Off riconosciuta tra le esperienze territoriali significative nell'ambito delle Politiche Giovanili dalla Regione Emilia Romagna
 

Coworkers & Co.

Officine On/Off in numeri

34
Coworkers
50
Makers
35
Artisti
830+
Visitatori
6
Impatto Economico
156
Soci
7
Associazioni
6
Microimprese
5000+
Partecipanti alle Iniziative
9
Gruppi Collaborativi
60
Eventi
100+
Consulenze
7
Percorsi Formativi
25+
Progetti di Utilità Sociale
80+
Sinergie e Collaborazioni
70+
Realtà Incontrate